Barriera paramassi

Descrizione

Le barriere paramassi deformabili sono strutture prodotte in regime di qualità UNI-EN-IS09001:2008, atte alla protezione di vie di comunicazione e abitati da fenomeni di caduta massi. Le classi energetiche variano da energie di assorbimento di 100 sino a 5.000 kJ. Le barriere prodotte dalla Incofil sono in possesso di Benestare Tecnico Europeo – ETA ai sensi della Linea Guida Europea ETAG27 “Falling Rock Protection Kits – 2008” e provviste di marcatura CE.

Le capacità d’assorbimento energetico sono state testate da Istituti Universitari nazionali e internazionali, sia in campo prove attrezzato con teleferica sia a caduta verticale.

Le barriere paramassi sono utilizzate per interventi di tipo passivo con schermi deformabili d’intercettazione per la protezione di versanti. Grazie alla loro massima versatilità, possono essere utilizzate con qualsiasi giacitura, a protezione per esempio di centri abitati, sedi stradali o ferroviarie. Inoltre per ottimizzarne l’utilizzo possono essere abbinate con altri interventi passivi (es. valli paramassi) o attivi (consolidamento delle pareti rocciose).

 

Brochure

Applicazioni

Protezione da caduta massi