SamiGrid

Descrizione

Nella ripavimentazione di strade in lastroni di calcestruzzo ricoperti con strati di conglomerato bituminoso, uno dei principali problemi da affrontare è lo sviluppo delle fessure di riflesso.

Il traffico trasmette carichi elevati alla sovrastruttura stradale, provocando movimenti verticali ed orizzontali. Inoltre, le variazioni di temperatura giornaliere e stagionali provocano dilatazioni e contrazioni termiche di diversa entità tra asfalto e calcestruzzo a causa del loro differente comportamento termico

Spesso, per limitazioni geometriche riguardanti gli spessori delle pavimentazioni stradali (in particolare nelle aree urbane), non sempre è possibile stendere uno strato di regolarizzazione sulla pavimentazione in calcestruzzo, una griglia di rinforzo e gli strati successivi di conglomerato bituminoso di copertura (binder e/o tappeto).

Per risolvere queste problematiche, la HUESKER ha sviluppato la griglia composita SamiGrid che può essere posata direttamente sulle superfici in calcestruzzo. Infatti l’uso del SamiGrid consente di ritardare in maniera efficace la propagazione delle fessure negli strati di conglomerati bituminosi posati su pavimentazioni in calcestruzzo.

Il SamiGrid è una griglia composita di rinforzo dei conglomerati bituminosi realizzata con fibre di polivinilalcool (PVA) abbinata ad un geotessile non tessuto impregnato di bitume. La griglia svolge la funzione di rinforzo mentre il non tessuto funge sia da strato di assorbimento dei picchi di tensione che, una volta saturo di bitume, da strato impermeabilizzante.

A differenza di altre materie prime, il PVA possiede un’elevata resistenza in ambienti con valori di pH elevati. Per questa ragione è possibile utilizzare il SamiGrid nel ripristino di pavimentazioni in calcestruzzo, caratterizzati da un pH fortemente basico. La griglia ed il non tessuto del SamiGrid sono impregnati di bitume per assicurare l’aderenza tra gli strati.

Grazie alla sua elevata resistenza al danneggiamento meccanico durante la posa, il SamiGrid può essere posato anche direttamente su superfici scarificate.

Il SamiGrid viene prodotto in rotoli da 5 m di larghezza per 100 m di lunghezza. Altre dimensioni sono disponibili su richiesta. Ciò permette di ridurre le sovrapposizioni, di velocizzare e semplificare la posa, garantendo così un’elevata qualità di esecuzione.

Una serie di prove effettuate al Belgian Road Research Centre (BRRC), confermano che il SamiGrid possiede caratteristiche tecniche ottimali per ritardare in maniera efficace la fessurazione di riflesso.

Il dispositivo di prova della BRRC consente di simulare il meccanismo di propagazione delle fessure termiche indotte e di misurare la capacità dei rinforzi di ritardare la propagazione delle fessure sugli strati di asfalto posati su calcestruzzo.

In questo test viene steso uno strato di asfalto di 65 mm su una base in calcestruzzo pre-fessurata. La pre-fessura ha un’apertura di 4 mm; durante ogni ciclo di carico, viene allargata di 1 mm e in seguito portata nuovamente a 4 mm. L’ampiezza di 1 mm per ciclo corrisponde indicativamente alla dilatazione del volume d’acqua che potrebbe trovarsi all’interno della fessura.

Il dispositivo di prova del BRRC è stato istituito per mettere a confronto diversi tipi di prodotti e sistemi disponibili sul mercato. I prodotti di rinforzo si differenziano principalmente per la scelta delle materie prime ed il tipo di rivestimento.

I vari di rinforzi testati mostrano differenze significative della propria efficacia. Nel campione di riferimento non rinforzato (0), la fessura si propaga fino alla superficie solo dopo pochi cicli di carico.

In questa prova, il SamiGrid ha impedito completamente la formazione e propagazione della fessura fino all’ultimazione del test. Tutti gli altri sistemi con rinforzi polimerici o in fibre di vetro, consentono la formazione delle fessure che nella maggior parte dei casi arrivano fino in superficie.

Questa è la dimostrazione che le caratteristiche tecniche dei rinforzi presi singolarmente (ad es. il modulo elastico) non sono sufficienti a comprovare la reale efficacia di un prodotto. L’unico modo per verificarla è la conoscenza esaustiva del comportamento del sistema pavimentazione/elemento di rinforzo nel suo insieme. Grazie all’effettiva mobilizzazione e trasmissione delle forze di trazione nel sistema, il SamiGrid ha dimostrato di essere un materiale ideale per ritardare la fessurazione di riflesso in questa particolare applicazione.

SaiGrid

Applicazioni con SamiGrid

Rinforzo el conglomerato bituminoso